Una penthouse a 360° che si affaccia sulla luce e l'azzurro dei Caraibi.

Si sviluppa su tre livelli, all'ultimo piano dell'edificio più alto dell'isola. Un piano è occupato dalla zona living, dal biliardo, dalla zona pranzo e dalla camera padronale.

Al piano superiore, che si affaccia con una balconata al piano sottostante, ci sono le tre camere da letto con i relativi bagni.

Sulla copertura, collegata con un ascensore interno alla zona living, si è realizzata una cucina semicoperta, una piscina, una zona idromassaggio ed un solarium.

 

La scelta per gli interni, su richiesta della committenza, si è modulata solo sul design italiano di alta gamma, alcuni nomi sono: De Padova, Flexform, Gervasoni e Cappellini.

Le opere d'arte sono di artisti argentini, per i quadri alle pareti, mentre le tre sculture realizzate ad hoc sono di due artisti italiani.