Una villa degli anni ’70 immersa in un grande giardino è stata ampliata, recuperando il porticato con ampie vetrate che racchiudono il luminoso soggiorno. Gli interni portano il segno della personalità del committente e della filosofia dei progettisti.  La distribuzione rigorosa degli spazi e la scelta sicura dei materiali si ripropongono con sorvegliate variazioni nei tre livelli dell’abitazione destinata ad accogliere la collezione d’arte contemporanea del proprietario